Regione Umbria

Scarichi di acque reflue non recapitanti in fognatura

Ultima modifica 16 novembre 2018

Ai sensi del D.Lgs 152/2006, laddove non sia possibile l’allaccio alla rete fognaria, è di competenza comunale quanto concerne le funzioni amministrative degli scarichi nelle acque superficiali, sul suolo e nel sottosuolo provenienti dagli insediamenti adibiti ad: abitazione, attività alberghiera/ristoranti, turistica, sportiva, ricreativa, culturale, scolastica e commerciale.

Per richiedere l’autorizzazione allo scarico occorre avviare una pratica amministrativa denominata autorizzazione unica ambientale (A.U.A.) l’ufficio compete è sito in Piazza di Marte, risponde al numero 075 8956 555.

La richiesta di autorizzaione deve trasmessa all’indirizzo di pec istituzionale: comune.todi@postacert.umbria.it allegando copia del documento di identità.